window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-55880344-1');

CHE COS’È IL FOREX?

  1. Caratteristiche del forex

Il forex è un materiale che entra di diritto nella lista dei più interessanti. Si tratta di un materiale plastico di origine elvetica che è particolarmente adatto alla stampa diretta, facilmente sagomabile, leggero ma al contempo resistente.

Stiamo parlando di un materiale che è facile da lavorare e si presenta sotto forma di pannelli PVC. Sottoposto a taglio, fresatura, foratura o curvatura, reagisce sempre in modo ottimale permettendo di trovare numerose soluzioni interessanti in differenti campi di applicazione.

Un’altra sua caratteristica è che si può utilizzare tranquillamente anche all’esterno, soprattutto nelle sue versioni più spesse e risulta un’alternativa meno dispendiosa di materiali come plexiglass e alluminio.

Il forex, come accennavamo prima, è molto leggero ed è quindi facile da trasportare, da posizionare e applicare anche autonomamente perché il pannello può essere corredato di gancetti.

 

  1. Origine del Forex

 

Il forex è un materiale plastico di origini svizzere. Questo incredibile prodotto è stato creato dall’azienda elvetica, la 3A Composites, che ha il suo centro operativo tra Lucerna e Zurigo e ha brevettato i pannelli in schiuma rigida Forex 30 anni fa.

Il materiale Forex è spedito in dieci diverse dimensione, da 1 a 9 mm e in altrettanti colori, anche se il bianco è sicuramente quello più facile da stampare.

 

  1. Forex, usi comuni e vantaggi di questo materiale

 

Il materiale forex è fantastico per la comunicazione come la cartellonistica di grandi dimensioni, insegne di ogni tipo, allestimenti di punti vendita. Eppure ci sono molti altri utilizzi a cui questo materiale si può adattare, come ad esempio l’architettura di interni, perché può essere usato come base per una parete mobile, risaltando nell’arredamento. Anche nel campo del “fai da te” è molto richiesto ed utilizzato.

Un altro ambito in cui il suo utilizzo potrebbe essere sfruttato è quello scenografico; per creare sfondi per il cinema, televisione e teatro sarebbe perfetto per via della sua versatilità.

Il materiale forex, come già detto in precedenza, è molto adatto ad essere stampato per via della sua superficie liscia bianca. La stampa su Forex può raggiungere un’altissima qualità fotografica, infatti questo materiale viene usato molto anche nelle mostre fotografiche e per gli allestimenti dei musei, oltre alla cartellonistica aziendale e la comunicazione generale.

Condividi

Scopri altre news:

CHE COS’È IL FOREX?

  1. Caratteristiche del forex

Il forex è un materiale che entra di diritto nella lista dei più interessanti. Si tratta di un materiale plastico di origine elvetica che è particolarmente adatto alla stampa diretta, facilmente sagomabile, leggero ma al contempo resistente.

Stiamo parlando di un materiale che è facile da lavorare e si presenta sotto forma di pannelli PVC. Sottoposto a taglio, fresatura, foratura o curvatura, reagisce sempre in modo ottimale permettendo di trovare numerose soluzioni interessanti in differenti campi di applicazione.

Un’altra sua caratteristica è che si può utilizzare tranquillamente anche all’esterno, soprattutto nelle sue versioni più spesse e risulta un’alternativa meno dispendiosa di materiali come plexiglass e alluminio.

Il forex, come accennavamo prima, è molto leggero ed è quindi facile da trasportare, da posizionare e applicare anche autonomamente perché il pannello può essere corredato di gancetti.

 

  1. Origine del Forex

 

Il forex è un materiale plastico di origini svizzere. Questo incredibile prodotto è stato creato dall’azienda elvetica, la 3A Composites, che ha il suo centro operativo tra Lucerna e Zurigo e ha brevettato i pannelli in schiuma rigida Forex 30 anni fa.

Il materiale Forex è spedito in dieci diverse dimensione, da 1 a 9 mm e in altrettanti colori, anche se il bianco è sicuramente quello più facile da stampare.

 

  1. Forex, usi comuni e vantaggi di questo materiale

 

Il materiale forex è fantastico per la comunicazione come la cartellonistica di grandi dimensioni, insegne di ogni tipo, allestimenti di punti vendita. Eppure ci sono molti altri utilizzi a cui questo materiale si può adattare, come ad esempio l’architettura di interni, perché può essere usato come base per una parete mobile, risaltando nell’arredamento. Anche nel campo del “fai da te” è molto richiesto ed utilizzato.

Un altro ambito in cui il suo utilizzo potrebbe essere sfruttato è quello scenografico; per creare sfondi per il cinema, televisione e teatro sarebbe perfetto per via della sua versatilità.

Il materiale forex, come già detto in precedenza, è molto adatto ad essere stampato per via della sua superficie liscia bianca. La stampa su Forex può raggiungere un’altissima qualità fotografica, infatti questo materiale viene usato molto anche nelle mostre fotografiche e per gli allestimenti dei musei, oltre alla cartellonistica aziendale e la comunicazione generale.

Condividi

Scopri altre news:
Torna in cima